Product Design
“Lilliput”
24 febbraio 2016

“Lilliput” è un progetto che mira a riconvertire uno spazio importante all’interno delle carrozze ferroviarie: il WC.
Anche questo concept si rivolge a quella categoria di individui che troppo spesso è trascurata da chi progetta e allestisce rotabili, ovvero i bambini.
Dopo un attento studio, ho deciso di basarmi su delle carrozze italiane atte all’utilizzo sulle lunghe distanze. Analizzando nel dettaglio i gruppi di carrozze che Trenitalia impiega su queste tratte, la scelta è ricaduta sulle UIC-Z1, tra le più moderne attualmente disponibili, nell’allestimento EurostarCity Italia.
Un settore importantissimo come quello della toilette, dovrebbe infatti essere concepito in maniera differente dal solito se si ipotizza che su queste vetture salgano anche bambini di età compresa tra i 4 e i 10 anni. Una soluzione verosimile per questa zona consisterebbe nell’utilizzo di suppellettili e sanitari di misure ridotte. Si tratta di un concept riguardante più oggetti, non definito in tutti i materiali, effettuato però sulle misure ufficiali di queste vetture.

1

La zona è stata concepita prestando particolare attenzione ai percentili dei bambini per l’appunto dai 4 ai 10 anni.
Abbiamo così un wc alto 36 cm, con tavoletta facilmente sollevabile grazie a un pomello rosso magnetico, che va ad appoggiarsi ad un’altro magnete collocato sulla parete per evitarne l’abbassamento durante la marcia del treno. Di fianco al wc, ho rielaborato il classico bottone a pavimento per il rilascio dell’acqua, con un pittogramma universale facilmente comprensibile. Lavandino e “mobiletti” adiacenti hanno un’altezza di 60 cm, facilmente raggiungbile da bimbi della suddetta fascia d’età. Nella parte sottostante il lavabo (in acciaio inox) è presente un piccolo spazio per la carta asciugamani; più sotto invece, una pedana estraibile è di aiuto ai bambini di statura inferiore. A destra del lavabo è presente il cestino per la carta, corredato da un ulteriore pittogramma universale.
Sopra di esso un fasciatoio ribaltabile, incassato a parete, facilita i genitori nel caso di necessità di cambio del proprio bambino, se di età inferiore ai 3 anni. Il rotolo di carta presente sopra di esso è dedicato esclusivamente a questa funzione. A sinistra del lavabo è presente un cestino apposito per gli stessi pannolini, su modello “Sangenic”, ovviamente svuotabile solamente da personale autorizzato.

Ho proposto un rubinetto completamente tondo, senza spigoli e ovviamente a sensore, di colore arancio e quindi ben visibile. Dovrebbero completare il tutto un tradizionale portasapone, e un comune porta-carta igienica con foglietti pretagliati (qui non visibile perchè applicato sulla parete “aperta”).
Anche la porta è stata riprogettata: la maniglia ha un’altezza di 80 cm anzichè i tradizionali 105-110, e sotto di essa il lucchetto è stato “convertito” in un simpatico “smiley”: quando il bagno è libero, ovviamente, il sorriso dello smiley è verde, mentre se è occupato risulta rosso.
Con le opportune modifiche, il progetto può essere applicato anche ad altri tipi di carrozze ferroviarie, italiane e non. Si potrebbe prevedere di inserire un solo bagno “Lilliput” per carrozza, e lasciare quello dall’estremità opposta con le dimensioni normali, o inserire un bagno “Lilliput” ogni 2 carrozze.

< TORNA AL PORTFOLIO LAVORI